aprile 18, 2019 WMN role models: Yara Shahidi WMN role models: Yara Shahidi
WMNrolemodelsYaraShahidi_acrimoniamagazine

WMN role models: Yara Shahidi

Una piccola grande attivista

By Claudia Matrisciano

Posted in

Forse a molti questo nome non dirà nulla, eppure, Yara Shahidi è una delle millenial da tenere d’occhio nei prossimi anni.

Giovane, bella, intelligente, alla moda, possiede tutte le carte in regola per sfondare nel mondo e, non solo quello di Hollywood, dove ormai è una delle reginette indiscusse.

Ma chi è Yara Shahidi?

Yara Shahidi nasce a Minneapolis, Minnesota, il 10 febbraio 2000, in una famiglia afro-americana e iraniana, particolarmente creativa. La madre era un’attrice di pubblicità e il padre lavora nel mondo del cinema. Sicuramente quello di diventare un’attrice, non era propriamente un sogno per Yara, ma un vero e proprio destino.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Yara (يارا‎) Shahidi (@yarashahidi) in data:

La sua scalata nel mondo di Hollywood è stata pressoché veloce: all’ età di 9 anni ha fatto il suo debutto sul grande schermo al fianco di Eddie Murphy nel film “Imagine that” e poco dopo, all’età di 14 anni, fino ad oggi, è entrata nel cast di una delle sit-com della ABC più seguite nell’ultimo periodo, “Blackish”.

La serie tratta delle vicissitudini di una famiglia afro-americana dei giorni nostri: nel corso delle stagioni vengono affrontate tematiche sociali contemporanee, molto vicine a noi ed, inoltre, ironizza sui cliché delle famiglie tradizionali afro-americane.

Nella serie Yara interpreta Zoey, una delle tre figlie della coppia di protagonisti. Zoey è una millenial, proprio come lo è Yara nella vita reale, quasi alla fine del suo percorso liceale e pronta ad entrare nel mondo degli adulti, iniziando a frequentare l’università.

Proprio il suo percorso universitario è narrato nello spin-off della serie, attualmente in onda, intitolato “Grown-ish” e che la vede come protagonista.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Yara (يارا‎) Shahidi (@yarashahidi) in data:

Grazie alla sua interpretazione, Yara ha portato fuori dagli schermi televisivi il carattere forte e gli ideali del suo personaggio.

All’età di soli 16 anni, infatti, è stata intelligentemente in grado di sfruttare la sua notorietà, iniziando a parlare di temi spinosi per la società americana. La Gun Control, il diritto e l’importanza del voto, l’empowerment femminile e le disuguaglianze economiche nel mondo di Hollywood. Ha iniziato a battersi affinché la voce, i bisogni e i diritti, di moltissimi ragazzi e ragazze americani potesse essere ascoltata.

Yara non si è limitata semplicemente a scrivere un Tweet o a postare delle foto su Instagram per poter sottolineare che lei aderisse o meno a certe campagne, ma lei stessa ha deciso di fare qualcosa di concreto. Per questo, oggi all’età di solo 19 anni è stata definita una filantropa ed è entrata a far parte, per diritto, della classifica del magazine Forbes dei 30 Under 30 più influenti del mondo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Yara (يارا‎) Shahidi (@yarashahidi) in data:

Oggi è a capo delle due fondazione da lei create: “Eighteen x 18”, in cui si fa paladina dell’importanza del voto nella società, guardando, soprattuto, al mondo dei millenial. Si è particolarmente esposta alle ultime elezioni, contro quella che all’epoca sarebbe stata la futura presidenza Trump, e ancora oggi è una militante attiva del movimento “I vote”.

La seconda fondazione si chiama “Yara’s Club” ed è un programma volto principalmente a promuovere l’importanza dell’istruzione, soprattutto per le fasce sociali che non hanno la possibilità di mandare i figli nei prestigiosi college.

E parlando proprio di istruzione, Yara è riuscita anche ad entrare, e sta tutt’ora frequentando, l’Università di Harvard, dove sta studiando sociologia e studi sulla cultura Afro-Americana.

Ah, dimenticavo di dirvi un piccolissimo, minuscolo particolare: la sua lettera di raccomandazione è stata scritta dall’ex First Lady Michelle Obama che, ha avuto il piacere di conoscere la giovane Yara durante la sua iniziativa “Let’s Girl Learn”, ovvero lasciate che le ragazze imparino.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Yara (يارا‎) Shahidi (@yarashahidi) in data:

Bè, sicuramente Yara ha imparato da una delle migliori!

Guardando il suo profilo Instagram, leggendo e ascoltando delle sue interviste o il suo speech al “TedxTeen”, ho notato che, Yara è perfettamente cosciente di essere un tassello importante nella società, ma lo è anche della sua giovane età.  É perfettamente cosciente del fatto che ciò che lei dice e fa, è monitorato da milioni di ragazzine e ragazzini e che, quindi, ha un determinato peso. É perfettamente cosciente del suo ruolo e di che cosa ha costruito.

Forse sembra fin troppo consapevole di dove sia arrivata e che cosa stia costruendo e costruirà.

Ammetto che, quando ho scoperto la sua età sono rimasta alquanto basita. In poco tempo questa ragazza è riuscita a smuovere i pensieri di milioni di ragazzi e farli avvicinare a tematiche di cui spesso si fa finta di parlare o almeno, argomenti per cui si pensa che solamente un post su Instagram o su Twitter possa veramente contare.

Si batte per il diritto allo studio, per l’importanza del nostro voto elettorale, per la povertà e per un mondo più giusto per tutte le donne, di qualsiasi colore, nazionalità ed identità di genere.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Yara (يارا‎) Shahidi (@yarashahidi) in data:

Yara ha avuto la possibilità attraverso il suo lavoro e anche al suo carisma e background familiare, di poter conoscere personaggi socialmente attivi, com Michelle Obama o Oprah, e utilizzare la sua popolarità acquisita per donare il proprio pensiero alla società.

In pochi anni questa ragazza ha trovato la sua voce e sta aiutando, concretamente, chi una voce non l’ha mai avuta o la sta cercando.

É quasi l’emblema della ragazza perfetta e quindi chi più di lei può essere definita un role model?

 

Clicca qui per scoprire lo scorso episodio di WMN role models.

 

 

COPYRIGHT ACRIMONIA 2019

Share this story

Related Posts

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami

Error: Access Token is not valid or has expired. Feed will not update.
This error message is only visible to WordPress admins

There's an issue with the Instagram Access Token that you are using. Please obtain a new Access Token on the plugin's Settings page.
If you continue to have an issue with your Access Token then please see this FAQ for more information.

Instagram

Agency

Contatti

btt