marzo 25, 2019 Nostalgia Box: Top of the Pops Nostalgia Box: Top of the Pops
nostalgiaboxtopofthepops_acrimoniamagazine

Nostalgia Box: Top of the Pops

Il mitico programma per gli appassionati di musica (e non)

By Carolina Guglielmetti

Posted in

Stelle come Anastacia, Robbie Williams e Hilary Duff hanno calcato il suo palco. Top of The Pops era il programma musicale dove le si esibivano tutte le pop star del momento e quelle emergenti. Ideato nel Regno Unito, venne trasmesso dal 1964 al 2006 sulla BBC. La storica sigla del programma era una cover strumentale di Whole Lotta Love dei Led Zeppelin.

In Italia arriva nel 2000, puntuale ogni sabato pomeriggio. A condurre sono Silvia Hsieh e Daniele Bossari. Il format consiste nel presentare la classifica dei dischi più venduti, tramite l’esibizione degli artisti stessi, nello studio davanti ad un vero pubblico. Le hit vengono presentate sul palco quando ancora inedite oppure quando già affermate e molto in voga in campo musicale.

L’orario pomeridiano riceve un’audience discreta: i ragazzi tornano da scuola e guardano volentieri la posizione in classifica dei loro cantanti preferiti. Il programma gareggia in ascolti con trasmissioni del calibro di C’è posta per Te.

Alcuni dei nomi che tutti di certo ricordiamo: Articolo 31, Caparezza, Blue, Tiziano Ferro e 883.

Nel 2006 gli ascolti calano drasticamente. Inoltre i fondi diventano insufficienti e non riescono a finanziare il programma. Quattro anni dopo ritorna su Rai 2, a condurre sono Ivan Olita e Gaia Ranieri.

Nella stagione 2011-2012, a pochi giorni dalla puntata, lo show viene cancellato. I motivi? Misteriosi, ribadiscono alcuni autori.

 

Clicca QUI per scoprire la scorsa puntata di Nostalgia Box.

 

COPYRIGHT ACRIMONIA 2019

Share this story

Related Posts

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami

Instagram

Agency

Contatti

btt