febbraio 8, 2019 WMN role models: Ariana Grande WMN role models: Ariana Grande
wmnrolemodelsarianagrande_acrimonia9

WMN role models: Ariana Grande

Una ragazza petite che ha iniziato una rivoluzione femminista/musicale/fashion

By Alessandra Nava

Posted in

Ha dell’incredibile pensare che la giovane (nemmeno ventiseienne) cantante statunitense abbia alle spalle una vasta carriera che spazia dal cinema alla discografia, una serie di fidanzati più o meno famosi, e diverse rivoluzioni tricologiche. Eppure l’apparentemente piccola Ariana è una donna dalla personalità complessa che durante il suo percorso lavorativo e creativo ha portato fan e non in un lungo viaggio di crescita e di messaggi positivi.

Ecco qui 5 motivi per cui Ariana è diventata una role model per millenial e non.

wmnrolemodelsarianagrande_acrimonia2

  • Piccola come Davide, forte come Golia

Nonostante la giovane età, la popstar ha già un vissuto fatto di alti e bassi e emozioni forti, e una lunga carriera alle spalle. Ha iniziato che era ancora bambina a calcare i palchi newyorchesi di Broadway, per approdare poi in televisione nella sitcom per teenager di Nickelodeon “Victorious” e poi dedicarsi infine alla musica, inanellando un successo dopo l’altro, da “Problem” a “Thank u, next”.

L’amore e la resilienza l’hanno portata a fare dell’incredibile, come organizzare un concerto-evento a due settimane dall’attentato terroristico di Manchester, durante una tappa del Dangerous Woman Tour, che aveva causato la morte di 22 giovanissimi suoi fan, oltre a molti altri feriti. Durante la performance ha duettato con Mac Miller, suo fidanzato rapper dell’epoca (solo un anno e mezzo fa), morto lo scorso settembre di overdose. Ariana, devastata dalla notizia, ha poi adottato i cani dell’ex fidanzato e gli ha presto dedicato una canzone (in “Thank u, next” lo definisce “an angel”). La cantante sembra trovare sempre la forza per rialzarsi grazie all’amore che coltiva per la sua famiglia, le amicizie e gli stretti legami di amore o affetto che intesse in pubblico e privato.

wmnrolemodelsarianagrande_acrimonia3

wmnrolemodelsarianagrande_acrimonia4

wmnrolemodelsarianagrande_acrimonia5

  • …ma anche fragile

Nonostante l’indiscutibile forza che Ariana dimostra ogni volta, non ha tuttavia problemi a mostrare anche i suoi momenti di debolezza o ad esprimere sentimenti contrastanti, come ha fatto in occasione degli ultimi Billboard Music Awards tenutisi lo scorso dicembre. La pop star, premiata con il Woman Of The Year Award, è salita sul palco è ha ringraziato per il riconoscimento, che riteneva “completamente immeritato” e ha, inoltre, confessato pubblicamente come quello fosse stato “uno degli anni migliori della mia carriera ma il peggiore della mia vita” (a tutti gli eventi già citati, bisogna aggiungere che si era appena separata da Pete Davidson, suo promesso sposo con cui aveva avuto una relazione breve ma intensissima). La sua disarmante sincerità, la voce rotta dall’emozione e gli occhi velati di lacrime hanno rivelato un lato sensibile, umile e dolce di una star globale che come tutti quanti, nonostante soldi e successo, affronta ostacoli difficili.

wmnrolemodelsarianagrande_acrimonia6

wmnrolemodelsarianagrande_acrimonia7

  • Il cambiamento parte da te stessa

Una delle più grandi qualità di Ariana è proprio quella di essere sincera e aperta con il suo pubblico, e di creare un senso di empatia con lei. La cantante usa la musica come mezzo terapeutico per narrare il suo punto di vista sugli eventi, elaborare un problema e trovare una soluzione per affrontarlo. La sua ultima fatica discografica, “Sweetener”, uscita in agosto, è un disco con una spiccata componente autobiografica in cui Ariana tocca diversi argomenti, come l’essere sopravvissuta a eventi più grandi di lei e avere trovato la forza per superarli (“No tears left to cry”), la speranza (“The light is coming”, un featuring con la sua amica di lunga data Nicki Minaj), come continuare a combattere (“Breathin”) e infine sesso e amore (“R.E.M” o “Sweetener”). “Thank u, next”, poi, è una piccola autobiografia in note, in cui parla di amori perduti e di come ogni relazione sia in realtà una preziosa occasione per crescere e conoscersi meglio attraverso l’altro.

wmnrolemodelsarianagrande_acrimonia8

wmnrolemodelsarianagrande_acrimonia9

  • Girl Power

Ariana è sicuramente una delle facce più fresche ed efficaci che approccia temi come la libertà di espressione femminile declinata in molti modi diversi. Nel video di “God is a woman” omaggia la forza ricreatrice della donna e il suo potere seduttivo e si rappresenta come una dea che abita tutti gli elementi, dall’acqua al fuoco. Il frame finale in cui ricostruisce il celebre affresco di Michelangelo sulla Creazione di Adamo è declinato al femminile, e popolato da donne di tutte le sfumature e forme, a omaggiarne la bellezza sfaccettata e unica.

wmnrolemodelsarianagrande_acrimonia10

wmnrolemodelsarianagrande_acrimonia11

  • Fashion Icon

Ariana esprime se stessa anche con la moda, ça va sans dire. Le sue lunghissime code di cavallo, le mollettine, l’eyeliner, il lipgloss nude, gli stivali altissimi indossati in ogni occasione, magari abbinati a felpe maschili portate come abiti… il suo stile bling è diventato un marchio di fabbrica, e sempre declinato in modi uguali ma diversi, copiato da migliaia di giovani fan (e non).
wmnrolemodelsarianagrande_acrimonia12

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ariana Grande (@arianagrande) in data:

 

 

 

Share this story

About The Alessandra Nava

Related Posts

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami

Instagram

Agency

Contatti

btt