febbraio 4, 2019 Nostalgia Box: Festivalbar Nostalgia Box: Festivalbar
festivalbarnostalgiabox_acrimoniamagazine

Nostalgia Box: Festivalbar

L'estate italiana per eccellenza

By Carolina Guglielmetti

Posted in

In quanti ricordano il Festivalbar come la colonna sonora della propria estate? Ogni anno, con il caldo e le foto in riva alla spiaggia, arrivava puntuale lo show più amato di tutti. Cominciava a metà giugno, erano quattro, a volte cinque puntate, tutte con tappe in diverse città italiane, per arrivare al gran finale all’Arena di Verona. Quando iniziava, cominciava l’estate!

Ideato da Vittorio Salvetti nel 1964 come semplice gara fra canzoni italiane, divenne in poco tempo un appuntamento al quale non si poteva rinunciare. Le preferenze del pubblico erano rilevate dagli ascolti tramite i jukebox, sparsi nei bar di tutta Italia (da qui il nome della trasmissione). Ogni ascolto era rilevato con un “contatore” inserito nella macchina, il vincitore era decretato dalla somma dei gettoni inseriti.

Negli anni il Festivalbar guadagna uno spazio televisivo non indifferente: dal suo palco vengono lanciati i tormentoni e i nuovi talenti. Irrinunciabile la doppia compilation estiva (ricordiamo tutti la rossa e la blu) con all’interno i maggior successi. Grandi nomi passati al festival? Britney Spears, Ricky Martin, Backstreet Boys, Kylie Minogue e Avril Lavigne. Se pensiamo alla musica italiana, indimenticabile un giovane Cesare Cremonini, allora nei Lùnapop, che canta “Qualcosa di grande” (perfetto sinonimo degli anni 2000). Altri come Jovanotti, Gemelli Diversi e Neffa, con la sua signorina!

Tra i presentatori passati alla storia, Gerry Scotti, Amadeus e il ben riuscito duo composto da Fiorello e Alessia Marcuzzi.

Spettacolo “fresco” ed estivo, il Festivalbar ha influenzato le scene musicali, anche dopo il suo declino nel 2007. A differenza di molti festival e talent di oggi, il format era incentrato esclusivamente sulla musica. Molti, se non tutti, utilizzavano il playback nelle proprie esibizioni, ma questo non ha mai ostacolato la semplicità e la genuinità dello spettacolo.

Lo scorso anno ha circolato in rete la notizia di un possibile ritorno, addirittura si dava per certo come conduttore Daniele Bossari, reduce dal successo del Grande Fratello. Ma come spesso accade alle notizie più inaspettate, si è subito smentito il tutto. Molti fan, assecondando le voci, hanno sperato invano.

Esistono ancora oggi, dopo anni e anni, super tormentoni capaci di rimbombarci in testa insistentemente. Alzi la mano chi non ha un po’ di nostalgia di quelle serate con amici o famiglia davanti al televisore, in attesa dell’artista più coinvolgente.

Share this story

Related Posts

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami

Instagram

Agency

Contatti

btt