febbraio 27, 2019 I 10 step della beauty routine coreana I 10 step della beauty routine coreana

I 10 step della beauty routine coreana

Dall’olio detergente all’esfoliazione, dal tonico alla maschera viso

By Claudia Matrisciano

Posted in

Nell’ultimo periodo mi sono spesso imbattuta in tutorial della community K-beauty, il mondo della bellezza coreana; più precisamente una skin care routine basata sul “layering”, ovvero sulla stratificazione di più prodotti sulla pelle; utilizzando in partenza prodotti dalla consistenza più leggera fino ad arrivare a quelle più pesanti e corpose. 

Il pensiero di dover mettere tutti quei prodotti sul mio viso mi rendeva particolarmente restia a provare questa esperienza ma vedendo la bellezza dei volti di queste donne, ho pensato: “perché non provare?”

Ci sono tantissimi video, articoli, che permettono di osservare tutti i passaggi necessari da compiere; ma, soprattutto, ci sono interi siti dedicati alla K-beauty, dove è possibile trovare i prodotti da utilizzare. Uno dei più curiosi ed utili è sicuramente quello di Miin Cosmetics. 

Questo sito permette non solo di trovare una varietà incredibile di prodotti, ma, nel suo menù nella sezione “cura del viso” elenca tutti i passaggi necessari per una skin care in puro stile coreano con annessi suggerimenti di prodotto. 

In totale gli step da compiere sono 10, per una durata di circa 15 minuti che, potrebbero sembrare un’infinità, ma, in realtà, la bellezza della beauty routine coreana sta proprio in questo: un numero di passaggi alto ed un’alta intensità di relax e benessere. Il tutto, sarebbe da fare ogni giorno per due volte al giorno ed è indicato per tutti i tipi di pelle. 

Iniziamo!

Step 1: Olio detergente/struccante

L’olio struccante è il primo alleato della korean skin routine. L’olio permette di rimuovere le impurità e il make-up dal nostro viso. Di norma si prende una quantità non eccessiva di olio, si riscalda leggermente con le mani e si applica, sempre in modo delicato, sul viso asciutto. 

Il GENTLE BLACK DEEP CLEANSING OIL di Klairs è formulato con oli naturali estratti dal fagiolo nero, che controlla la produzione di sebo e lascia la pelle morbida. Contiene anche olio di sesamo nero con effetti antiossidanti e olio di semi di uva spina, ricca di minerali e vitamine. La sua formula ipoallergenica lo rende un detergente adatto anche alle pelli più sensibili.

I 10 step della beauty routine coreana_acrimoniamgazine

Step 2: Detergente in schiuma

Dopo aver rimosso vari residui di make-up e impurità, si applica un detergente in schiuma per una detersione più profonda. Soprattutto per le per le pelli più sensibili, il RICH MOIST FOAMING CLEANSER è il detergente più adatto; contiene amminoacidi al posto dei prodotti chimici. Oltre a pulire ed idratare la pelle, disostruisce i pori. La sua formula ipoallergenica è composta da acido ialuronico ed estratto di aloe vera. Contiene anche olio di oliva per massimizzare l’idratazione e altri ingredienti naturali come l’estratto di foglia di the verde, che aiuta a trattare problemi dermatologici della pelle come ad esempio l’acne. Senza alcol e senza parabeni.

I 10 step della beauty routine coreana_acrimoniamgazine2

Step 3: Esfoliazione

Questo passaggio è molto importante perché l’esfoliazione permette di eliminare  tutte le cellule morte presenti sul viso. Oltre che importante è, forse, uno dei più delicati. Praticare l’esfoliazione due volte al giorno potrebbe causare rossori o addirittura  rimuovere il film idropilidico rendendo la pelle molto sensibile. Quindi attenzione!

Sono consigliati esfolianti dalle formule delicate e non particolarmente forti. Le formule da utilizzare possono essere grumose o liquide. Per una formula più grumosa è adatto il GENTLE BLACK SUGAR FACIAL POLISH di Klairs, composto da zucchero di canna che, permette di eliminare le cellule morte, riequilibrare i livelli di sebo e diminuire i punti neri. In questo caso questo esfoliante/scrub viso è, in realtà, consigliato per un utilizzo di una volta a settimana ed adatto a tutti i tipi di pelle. 

I 10 step della beauty routine coreana_acrimoniamgazine3

L’applicazione è molto facile: bisogna mischiare lo scrub con dell’acqua e massaggiare delicatamente sul viso e poi risciacquarlo. Ultima novità degli esfolianti direttamente dalla Corea è il RADICALCLEAR ENZYME POWDER WASH di Dr Oracle, una polvere enzimatica, adatta soprattutto alle pelli miste, con pori dilitati. Questo è uno dei prodotti più utilizzati in Corea; la polvere a contatto con l’acqua si trasforma in una schiuma esfoliante, quindi molto delicata che non danneggia la barriera idrolipidica. Una polvere ultra-fine, agli estratti di papaya e ananas, che non secca la pelle. 

I 10 step della beauty routine coreana_acrimoniamgazine4

Step 4: Tonico

Lo step del tonico è fondamentale. Il tonico è il prodotto che permette di riequilibrare il Ph della pelle e la prepara agli step successivi. 

La sua applicazione è consigliata con un dischetto di cotone. Bisogna applicare il prodotto scelto  e compiere movimenti circolari su tutto il viso. Per poter permettere alla pelle di riequilibrarsi è consigliato utilizzare prodotti che siano privi di alcol proprio per poter bilanciare la nostra pelle dall’utilizzo dei prodotti precedenti. 

I 10 step della beauty routine coreana_acrimoniamgazine5

I tonici da dover assolutamente avere sono il SEA DAFFODIL AQUA TONER di Aromatica e la BEAUTY WATER di Son & Park. 

I 10 step della beauty routine coreana_acrimoniamgazine6

Il primo è consigliato per tutti i tipi di pelle; grazie alle sue proprietà aromatiche e alla sua formula delicata idrata in modo impeccabile. La Beauty Water, invece, grazie al suo ph 5 permette di donare al viso intensità e luminosità.

Step 5: Essenza

L’essenza permette di idratare sempre di più il viso e renderlo luminoso, per questo passaggio si può nuovamente utilizzare la BEAUTY WATER di Son & Park per pulire ulteriormente. L’essenza si utilizza principalmente per cercare di eliminare brufoli o macchie, dovute all’acne, o anche per cicatrici. 

Step 6: Siero

Applicare il siero prima della crema idratante. Si tratta essenzialmente di un concentrato che, dona quel giusto boost alla nostra pelle. Ce ne sono di moltissimi: da quelli che curano principalmente le macchie da acne a quelli anti età o, ancora, per pelli disidratate. Per chi non avesse bisogno di questi particolari sieri, ci sono quelli più “comuni” e semplici come il FRESHLY JUICED VITAMIN DROP di Klairs, un siero contenente Vitamina C, utile per rivitalizzare la pelle e mantenerla sana e luminosa. 

I 10 step della beauty routine coreana_acrimoniamgazine7

Step 7: Maschera viso 

Qui c’è da sbizzarrirsi. Potete trovare maschere di ogni tipo, forma, consistenza e addirittura colore. Anche in questo caso è sempre necessario scegliere una maschera adatta al proprio tipo di pelle e di esigenza. Non è necessario mettere la maschera viso tutti i giorni ma è consigliato utilizzarla 1/2 volte a settimana. 

Step 8: Contorno occhi

Picchiettare il prodotto intorno alla zona del contorno occhi con i polpastrelli. Anche qui le esigenze possono essere varie e differenti a seconda dei tipi di pelle. 

Ottime possono essere delle micro maschere/patch e crema come quella di A. by BOM. Nel packaging sono presenti tre prodotti per tre fasi: la crema contorno occhi, elimina le borse grazie ai suoi estratti di piante naturali ed oli essenziali. Una crema delicata che nutre la pelle grazie all’azione di estratti naturali come jojoba e burro di karité. Infine, la terza fase include una maschera con estratti fermentati di mela e betaina per trattenere l’umidità della pelle. La maschera in tessuto è composta di lyocell, cellulosa organica e biodegradabile.

I 10 step della beauty routine coreana_acrimoniamgazine8

Step 9: Crema idratante

Si applica con movimenti leggeri sul viso. Per questo step è importantissima il tipo di texture che utilizzate: per le pelli normali e secche, ottima è la texture più “ricca”; per quelle grasse, invece, ottima è la texture in gel. 

Klairs è il brand che permette di trovare creme idratanti per tutti i tipi di pelle e una delle più miracolose è la MIDNIGHT BLUE CALMING CREAM. 

I 10 step della beauty routine coreana_acrimoniamgazine9

Step 10: Olio viso/ Maschera notte/ Crema solare 

Siamo finalmente giunte all’ultimo step della K-beauty skin routine. In questo passaggio è indicato utilizzare una crema solare di giorno contro i raggi UV e una maschera da notte la sera. La crema solare è un prodotto dalla texture e dalle combinazioni particolarmente pesanti ed è per questo che si applica in questo ultimo step. 

Miin Cosmetics, anche in questo caso, permette di trovare molte creme solari adatte a qualsiasi tipo di pelle, come Tea tree green oil by Aromatica, composto da olio di tea tree e centella asiatica; la sua formula oleosa è adatta soprattutto a pelli grasse, miste o acneiche. 

I 10 step della beauty routine coreana_acrimoniamgazine10

Insomma, questa routine se compiuta quasi tutti i giorni sembrerebbe permettere di avere una pelle super idratata, curata e luminosa. 

Avvertenze: la K-beauty potrebbe creare dipendenza. 

Share this story

Related Posts

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami

Error: Access Token is not valid or has expired. Feed will not update.
This error message is only visible to WordPress admins

There's an issue with the Instagram Access Token that you are using. Please obtain a new Access Token on the plugin's Settings page.
If you continue to have an issue with your Access Token then please see this FAQ for more information.

Instagram

Agency

Contatti

btt