La megalomania di Michael Jackson e la sua vera bellezza | acrimonia

La megalomania di Michael Jackson e la sua vera bellezza

By acrimonia

Posted in


Sin dai tempi antichi, l’umanità ha assistito a diversi episodi di megalomania. Tra i primi testimoni diretti vi è l’imperatore romano Nerone, colpevole di aver bruciato Roma.

Michael Jackson, artista pluripremiato, onnipresente e onnisciente ne è un’ulteriore prova.

Sono stati, infatti, ritrovati dipinti che possono essere definiti come megalomania pura.

Il cantante si è fatto ritrarre in diverse situazioni come protagonista di scenari storici o fantastici, tutti egualmente noti.

Il principale fautore dei quadri è David Nordahl, che dal 1988, anno in cui ha ricevuto la prima commissione da Jackson, ha ricevuto all’incirca 150 mila dollari. A collaborare con Nordhal, anche Ralph Wolfe Cowan e Leon Jones Wolfe.

Un’atmosfera kitsch e misteriosa che appurano l’anima di un’artista che è ancora presente nella gente che lo sente vivere dentro sé.

Se a rapirvi è sempre il mood kitsch, cliccate qui.

La megalomania di Michael Jackson e la sua vera bellezza | acrimonia

La megalomania di Michael Jackson e la sua vera bellezza | acrimonia 2

La megalomania di Michael Jackson e la sua vera bellezza | acrimonia 5

La megalomania di Michael Jackson e la sua vera bellezza | acrimonia 6


Share this story

About The acrimonia

Related Posts

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz

Instagram

Contatti

btt